Il mio lavoro, la mia passione

Sono una psicologa clinica, con studio a Roma, in zona Pigneto.

Il mio lavoro consiste nell’aiutare adulti e adolescenti a raggiungere il benessere psicologico, emotivo, a conoscersi meglio e a vivere delle relazioni più soddisfacenti con se stessi e con gli altri.

Formazione e titoli conseguiti

Apr 2017 TMA – Metodo Caputo-Ippolito

Training Teorico pratico sulla Terapia Multisistemica in Acqua rivolta ad utenti con disturbo dello Spettro Autistico

Set 2014 CEIPA Istituto di Formazione e Ricerca Scientifica

Corso di formazione biennale in Psicodiagnostica
Dr.ssa Anita Lanotte – Prof. Paolo Capri

Laurea Magistrale in “Psicologia della salute, clinica e di comunità”

Università “La Sapienza” – Roma

Laurea in “Valutazione e tecniche dei processi cognitivi”

Università “La Sapienza” – Roma

antonella-giallonardo

Sono iscritta all’ordine degli psicologi del Lazio con n. 21244.

Frequento la scuola di Psicoterapia ASPIC (Associazione per lo Sviluppo della Persona e della Comunità): scuola di Specializzazione quadriennale in Psicologia Clinica di Comunità e Psicoterapia Umanistica Integrata, legalmente riconosciuta con DM 09-09-1994 art. 3 legge 56/89.

Obiettivo di un intervento psicoterapeutico che utilizza in modo flessibile metodologie, tecniche e strategie derivate da più modelli teorici come quello proposto dall’ASPIC, è progettare e attuare un’interazione su misura, maggiormente personalizzata per il fruitore; modificare l’esperienza soggettiva, il funzionamento adattivo e la qualità della vita dell’utente. I destinatari sono generalmente persone che decidono di usufruire di una psicoterapia per problemi sintomatici, disturbi d’identità e/o difficoltà relazionali che causano sofferenza psichica e disagi comportamentali. (Giusti,2006, Treccani)

La psicologia è stata sempre per me una passione che, con tenacia, impegno e determinazione, ho trasformato in professione.

Ho conseguito la laurea di primo livello in “Valutazione e tecniche dei processi cognitivi” presso la facoltà di psicologia dell’Università “La Sapienza” di Roma. Ho poi conseguito, presso la stessa università, la laurea magistrale con lode in “Psicologia della salute, clinica e di comunità” (2013). In questa occasione ho discusso una tesi sperimentale relativa ad un progetto di ricerca che mi ha visto impegnata in uno studio sulla Teoria della Mente con giovani psicotici nella fase prodromica: “Confronto di tre strumenti di valutazione della Teoria della Mente in un gruppo di pazienti in fase di esordio psicotico.” Questo lavoro di ricerca mi ha permesso di avere un primo reale contatto con la schizofrenia, disturbi borderline e disturbo bipolare.

Contemporaneamente ai due anni di studi magistrali ho frequentato un corso di formazione biennale in psicodiagnostica clinica presso il CEIPA, con la dott.ssa Anita Lanotte e il prof. Paolo Capri. Grazie a loro ho appreso l’utilizzo, la metodologia di somministrazione e la siglatura dei test: Rorschach, MMPI-II, WAIS-R, DFU. Ho, quindi, conseguito il diploma di Psicodiagnosta clinico. Questo mi ha permesso di iscrivermi all’albo dei periti psico-diagnosti del tribunale civile ed ecclesiastico.

Ho svolto due tirocini professionalizzanti: il primo, della durata di sei mesi, presso il policlinico Umberto I di Roma, dove ho portato avanti il progetto di ricerca inerente alla Teoria della Mente nei pazienti psicotici, iniziato durante il periodo di preparazione del lavoro di tesi finale. Il secondo tirocinio, della stessa durata del precedente, l’ho svolto a Londra, dove ho portato avanti un lavoro di ricerca presso il dipartimento di neuroscienze della “City University of London”. Sei mesi di ricerca nella cosmopolita, affollata, frenetica, ordinata, immensa, ricca città anglofona.

Ho poi, scelto di tornare in Italia, per approfondire l’aspetto terapeutico della psicologia.

Ho scelto la relazione terapeutica, l’empatia, la crescita personale dei miei pazienti, le emozioni che vengono fuori dalle sedute psicologiche, dagli sguardi di chi si mette in gioco per cambiare, crescere, migliorare la conoscenza di Sé.